Insegnare italiano all’estero

Insegnare italiano all'estero - guida tratta da Newsletter di Eurocultura (www.eurocultura.it)

Anche se il dato non è da tutti conosciuto, in realtà in giro per il mondo ogni anno ci sono più di 500 mila persone che studiano la lingua italiana.
I motivi sono i più vari: per lavoro, se gli stranieri vogliono avvicinarsi a manager, tecnici, imprenditori nostrani; per studio, se sono studenti che vogliono prendere un titolo di studio da noi oppure se sono ricercatori che progettano di esplorare le nostre biblioteche e i nostri archivi; per cultura, se pensano di accostarsi alla nostra produzione culturale antica e contemporanea.
Spesso queste persone, prima di venire a frequentare corsi in Italia, ne frequentano qualcuno nel proprio Paese. Per i giovani italiani all’estero ciò costituisce una bella opportunità di lavoro.

Chi possiede un titolo di studio specifico, può partecipare ad uno dei concorsi che il nostro Governo indice per reclutare insegnanti da impiegare nelle istituzioni scolastiche italiane all’estero. A partire da www.esteri.it/MAE/IT/Politica_Estera/Cultura/IstituzioniScolasticheItaEst/ReclutamentoPersonaleEstero.htm si può trovare la procedura da seguire.
Può anche rivolgersi:
  • agli Istituti Italiani di Cultura qui elencati www.esteri.it/MAE/IT/Ministero/LaReteDiplomatica/Istituti_Cultura/default.htm
  • alle Scuole Europee www.esteri.it/MAE/IT/Politica_Estera/Cultura/PromozioneLinguaItaliana/ScuoleItalianeEstero.htm , www.esteri.it/MAE/doc/scuoleeuropee.pdf
  • alla Società Dante Alighieri www.ladante.it/?q=it/page/chi-siamo/sedi

Tutti coloro che sono appassionati di lingua e di insegnamento, sia che posseggano un titolo appropriato, sia che non lo posseggano, possono offrire la propria opera direttamente alle scuole private.
Comunemente le scuole private verificano due competenze e un’abilità: buona conoscenza della lingua italiana e della lingua del Paese; buona abilità didattica. Ovviamente aiuta il possesso di esperienze pregresse e di certificati e diplomi.
Hanno maggiori possibilità di riuscita coloro che già risiedono nel Paese straniero ed inviano lettera di presentazione e CV nella lingua e secondo gli standard locali.

Qui di seguito diamo una lista di scuole dove si insegna la lingua italiana.

Australia: www.coasit.org.au
Australia: www.italianstudies.com.au
Australia: www.mackillopwerribee.com.au
Australia: www.stmonicas-epping.com
Australia: www3.olmcheidelberg.catholic.edu.au
Brasile: www.spazioitaliano.com.br
FRANCIA: www.centreculturelitalien.com
FRANCIA: www.centre-italiance.org
FRANCIA: www.polimnia.eu
Germania: VHS (Volkshochschulen = università popolari) www.vhs.de
Germania: www.centro-ffm.de
Giappone: http://italiakaikan.com/indexit.html
Giappone: www.la-mediterranea.jp
Giappone: www.nichii-gakuin.com
Grecia: www.italingua.gr
Messico: http://centroitalianoplaya.com/
Messico: www.dantemonterrey.org.mx
Messico: www.idiomasitalocalvino.com
Messico: www.krausssolutions.com
Norvegia: www.italia.no
Regno Unito: www.britishcouncil.org/italy-education-infosheets-lettori.pdf
Regno Unito: www.italianlanguageschool.co.uk
Regno Unito: www.kcc.ac.uk
Regno Unito: www.stdoms.ac.uk
Spagna: www.parloitaliano.com
Svizzera: www.corsi-italianointicino.ch
Turchia: www.iluss.it/trk/kumru.html
USA: http://home.earthlink.net/~mondoitaliano/
USA: http://seattlelanguages.com/italian.htm
USA: http://sfiis.org/
USA: www.bostonlanguage.com/fl/italian.htm
USA: www.collinaitaliana.com
USA: www.holyspiritprep.org
USA: www.ilsalotto.com
USA: www.italiaunita.org/language.html
USA: www.languagego.com
USA: www.languagetrainers.com
USA: www.languageworkshopforchildren.com
USA: www.parliamo.com
USA: www.thecarouseloflanguages.com

www.berlitz.com
www.inlingua.com/topics.asp
Reti internazionali di scuole di lingue
Infine occorre ricordare che le scuole private si rivolgono spesso ai nostri Consolati per trovare insegnanti di italiano.

Gli indirizzi dei Consolati per inviare la candidatura sono qui www.esteri.it/MAE/IT/Ministero/Servizi/Italiani/Rappresentanze/

Fonte: www.eurocultura.it

Rubrica: